Il corso mira a fornire ai professionisti nuovi spunti e stimoli relativi a nuove procedure diagnostiche e terapeutiche per il trattamento riabilitativo delle dismorfosi della bocca, includendo concetti osteopatici (cranio-sacrali) e quindi posturali, oltre che di chinesiologia applicata.
Il corso prevede anche una parte tecnico-pratica riguardo la scelta dei dispositivi in relazione al tipo di conformazione delle arcate dentarie, classe scheletrica, età del paziente, includendo eventuali ritocchi e modifiche varie.

Per informazioni ed iscrizioni, rivolgersi ad ORTHO PROTEC, tel: 0804554034, email: info@orthoprotec.com

Scrivici per ricevere la brochure e poter effettuare l'iscrizione!


GIORNO 1 – DR. FILIPPO CARDARELLI
DALLE ORE 9 ALLE ORE 16


•Elastodontic Therapy® ed AMCOP: un nuovo approccio ortodontico in età evolutiva
•La terapia funzionale precoce: indicazioni, limiti e nuovi protocolli
•Il paziente in crescita: concetti di crescita e sviluppo cranio-facciale
•Occlusione e Postura: binomio ideale
•I vantaggi della rieducazione funzionale ortodontica nel bambino
•Meccanismo di azione degli apparecchi funzionali AMCOP e rapporti con la crescita cranio-facciale
•I dispositivi elastodontici AMCOP
•Le multifunzioni dei Bio-Attivatori AMCOP
•Il lavoro intercettivo dei Bio-Attivatori AMCOP
•L’azione riabilitativa neuro-muscolare-occlusale ed educativa della deglutizione e della respirazione orale con il Bio-Attivatori AMCOP
•Lo spazio Elastodontico: obiettivo primario
•Come scegliere in modo razionale i diversi dispositivi
•Selezione del paziente, motivazione alla terapia e scelta del dispositivo
•Presentazione dei casi clinici in dentizione decidua, mista e permanente trattati mediante terapia funzionale elastodontica: dal caso semplice al caso complesso
•Gestione precoce della verticalità e dell'affollamento: il trattamento precoce del morso coperto e del morso aperto, timing per la correzione dell'overbite e dell'overjet
•Utilizzo dei dispositivi elastodontici in associazione con altre apparecchiature ortodontiche
•Trattamento in due fasi in casi clinici precocissimi e nei casi a fine crescita
•Work-flow in ortodonzia
•Discussione collegiale con il relatore dei casi proposti dai partecipanti

PAUSA PRANZO DALLE 13:00 ALLE 14:00
BREAK DALLE 16:00 ALLE 16:30



GIORNO 1 – DR. ANTONIO D’ASTORE
DALLE ORE 16:30 ALLE ORE 18:30
GIORNO 2 – DR. ANTONIO D’ASTORE
DALLE ORE 9:00 ALLE ORE 13 :00

•La malattia e la guarigione nel concetto olistico
•Ortodonzia funzionale – Origini: Soulet – Besombes, Planas, Jankelson, Muzj
•Il concetto osteopatico: la base cranica, la SSB, le lesioni della base cranica
•Rapporto fra lesioni della SSB e postura
•Correlazioni occlusione – postura
•Obiettivi di un trattamento ortodontico ideale
•Elastodontodonzia - Elatstic Orthodontic Rehabilitation System®
Bio-Attivatori AMCOP, origini
•Indicazioni per la terapia con il Bio-Attivatore AMCOP
•Principali funzioni del Bio-Attivatore AMCOP
•Il Bio-Attivatore e la kinesiologia applicata
•Modalità di utilizzo da parte del paziente e del terapeuta
•Terapia combinata con altri dispositivi

PAUSA PRANZO DALLE 13:00 ALLE 14:00

GIORNO 2 – SIG. FRANCESCO MAGISTRO
DALLE ORE 14:00 ALLE ORE 18:00

•Descrizione dei Bio-Attivatori AMCOP
•Bio-Attivatori di I classe, II classe, III classe e per dentizione decidua
•Forme, sigle e colori
•Caratteristiche degli elementi che compongono i Bio-Attivatori AMCOP
•Scelta dei dispositivi in considerazione della forma d’arcata
•Scelta dei dispositivi in considerazione della misura della grandezza delle arcate dentarie
•Modifiche e ritocchi vari
•Caratteristiche dei materiali utilizzati
•Esercizi cranio-sacrali con i
Bio-Attivatori AMCOP